Osservazioni della Cometa C/2020 F3 Neowise

Ripresa ed elaborazioni della cometa C/2020 F3 Neowise effettuata dal gruppo ricerca di Astrocampania 

Ripresa della Cometa C/2020 F3 Neowise del 15/07/2020  ( clicca per ingrandire) 

Riprese effettuate da Alfonso Noschese e Francesco Coccia il 15 luglio 2020 in prima serata con il telescopio principale dell’Osservatorio di Agerola, un R.C. da 500mm di diametro F8 e camera di ripresa CCD Fli Proline.

Le elaborazioni delle immagini sono state effettuate da Ernesto Guido e Mauro Facchini ed evidenziano delle strutture a shell che sono dovute alla rotazione del nucleo e quindi alla diversa esposizione alla luce del sole.

Le regioni attive del nucleo della cometa a causa della sua rotazione si trovano periodicamente esposte e non esposte alla luce solare, e in queste condizioni il materiale in fuga dal nucleo può formare strutture concentriche a forma di guscio dette shells.

Tutte le strutture visibili nella chioma interna delle comete (jets, shells etc.) sono una combinazione molto complessa della posizione del materiale attivo che fuoriesce, della velocità di uscita del materiale, della rotazione del nucleo, della pressione di radiazione del sole e di qualsiasi fonte secondaria di materiale, come ad esempio la polvere nella chioma.

 

Alfonso Noschese, Francesco Coccia, Ernesto Guido

 


Aggiornamento del 20 luglio 2020 

Ripresa effettuata da Oasdg il 20/7/2020

 

news di Antonio Catapano